Uso di SER y ESTÁR

Uso di SER y ESTÁR

Altro appunto molto interessante: molto spesso i nostri studenti, quasi sempre direi, hanno un grosso problema con l’uso di SER y ESTÁR. Ma niente paura! Alhambra Instituto, vi preparerà al meglio! 🙂

I.-Il  verbo “Ser”(essere) indica qualcosa di  PERMANENTE ad esempio: identità, professione, nazionalità, una caratteristica permanente. Esempio:

Identità: Yo soy Andrés . Ella es Ana

Provenienza: ¿Son ingleses o irlandeses? – Somos americanos

Professione: Mis hijos son medicos

Forma: Esa mesa  Es redonda

Colore: Esa mesa Es blanca

Caratteristica: Mi esposo es guapo

Materiale: Esta mesa es de madera.

Tempo: Son las dos

Marca: Mi coche Es un Fiat

 

Il verbo “ESTAR”.

II.-Il verbo “Estar” (stare) è EVENTUALE. indica una situazione o uno stato che non è permanente.

Esempi:

  • ¿Dónde está tu hermano?
  • Estamos aquí de vacaciones
  • La escuela está muy cerca

Condizione fisica momentanea:

  • Estoy feliz
  • Estoy cansado
  • Juan, está sentado en el sofa

 

Fate attenzione nel caso degli aggettivi! Lo stesso aggettivo può avere un significato totalmente differente se è usato con ser o estár. Alcuni esempi

Soy aburrido  sono noioso                                              Estoy aburrido    sono annoiato

Soy tranquilo  sono una persona tranquilla                 estoy tranquilo   sono tranquillo in questo momento

es mejor    di qualità                                                        està mejor     di aspetto

 

Speriamo di avervi schiarito le idee! 🙂