Visita al Castello di Gibralfaro

Visita al Castello di Gibralfaro

Sempre le nostre ragazze che stanno sostenendo una pratica nella nostra scuola, ci raccontano questa volta,la loro prima Visita al Castello di Gibralfaro

“Oltre le nostre escursioni in altre cittá andaluse, questa volta abbiamo visitato una vista speciale di Málaga: il Castello di Gibralfaro. Per apprezzare la veduta migliore sulla città di Malaga, salite i gradini lungo le mura fino al punto più alto del Castello di Gibralfaro, a 130 metri di altitudine, accanto all’alcazaba di Malaga. Le due costruzioni sono collegate da una doppia muraglia a zigzag chiamata «Coracha». Sarete ricompensati dei vostri sforzi da un panorama mozzafiato sulle arene, sul porto e sulla cattedrale, con la vista che spazia sull’intera città di Malaga, fino alla località balneare di Torremolinos, a 6 km di distanza.
Dopo aver bevuto una meritata bibita fresca, vi consigliamo di fare il giro delle mura di cinta per ammirare molteplici punti d’osservazione. All’interno dell’antica polveriera del castello, una mostra ripercorre la vita del castello come presidio militare e vedetta costiera dal 1487, grazie a plastici, mappe, miniature e strumenti di navigazione. Il castello venne eretto nel XIV secolo per riunire le truppe e proteggere l’Alcazaba. Si tratta di una possente fortezza dotata di una doppia schiera di mura di cinta che originariamente conteneva delle cisterne capaci di sostentare una guarnigione di 5.000 uomini. È in buono stato di conservazione e, nel 1993, l’Assemblea d’Andalusia le ha conferito un riconoscimento speciale per i castelli della Comunità Autonoma d’Andalusia.

Le rovine del castello del Secolo XIV, si trovano alla base di una montagna che appartiene a Málaga. L’edificio fu costruito da Yusuf I. di Granada vicino ad un faro: ed è esattamente da qui che prende il nome – Gebel-Faro in arabo significa  “Pietra del faro”. Dalla cima del castello, si gode della più meravigliosa vista della cittá, con la plaza de toros, il porto e le tipiche case biance andaluse.

Senza parlare del tramonto: abbiamo visitato il castello la sera, e non potete immaginarvi che spettacolo! Cielo rosso con qualche nuvola che rendeva il tutto come un quadro!
Una volta dentro, abbiamo fatto qualche foto ed un picnic al pian terreno. È stato davvero meraviglioso! Ai piedi della montagna c’è l’Alcazaba…credo proprio sará la nostra prossima escursione!