Vivere e lavorare in Spagna:possibilità o utopia?

Vivere e lavorare in Spagna:possibilità o utopia?

Vivere e lavorare in Spagna:possibilità o utopia?

C’è arrivata oggi stesso al nostro indirizzo email, una domanda molto interessante da parte di un ragazzo italiano che ci chiede come fare per vivere all’estero. Sempre più spesso si parla di studiare o lavorare fuori dai propri confini, ma altrettanto spesso il progetto naufraga, o si avvera soltanto per alcuni mesi o anni…è anche vero che dare una risposta è molto difficile perchè a volte tutto ciò che capita, accade senza programmazione e senza nemmeno volerlo….però, voi, come gli rispondereste? Secondo voi ci sono degli step da seguire accuratamente o bisogna semplicemente andare e lasciar fare al caso, seguendo la filosofia del “Let it flow”? 😀

 

Ogni giorno desidero sempre più intensamente studiare lo spagnolo e vivere all’estero (ovviamente in Spagna), ma non so come fare. Ho appena finito l’università, ed ovviamente essendo stato studente negli ultimi anni, ad eccezione di qualche lavoretto svolto qua e la, non ho grandi disponibilità di denaro. I lavori saltuari che svolgo in questo momento non mi permettono per esempio di vivere da solo, e nemmeno di permettermi una serata in più: ma nello stesso tempo ho 26 anni e sarebbe forse il caso che iniziassi a pensare al mio futuro, e risparmiare per una casa, una macchina ecc.
Conosco tante persone che dicono che hanno vissuto all’estero per un anno o due o anche tre anni! Ma come è possibile se non si naviga nell’oro?
Quali sono le opzioni? Come posso trasformare il mio sogno in realtà?
So 4 lingue diverse (italiano, francese, inglese e spagnolo, sebbene con quest ultimo mi senta come se facessi pochi progressi).
Ho una grande passione per questo e se qualcuno mi può aiutare, o consigliare per favore fatemi sapere.

 

A voi la parola! 😀